Lucca, giornata del microchip sensibilizzare contro l’abbandono

Una giornata speciale all’insegna dell’amore per gli animali, del divertimento e del mangiar sano è quella che propongono Comune di Lucca, Circoscrizione 6 e Anpana  in collaborazione con l’Asl 2, il Mercato Contadino di Lucca, il Progetto Bampè, e la Croce Rossa Italiana con la IV^ edizione della “Giornata del Microchip”, nata per sensibilizzare la cittadinanza all’applicazione dello strumento per il riconoscimento dei cani e per combattere il randagismo. Sabato 23 luglio, dalle 16 alle 20, presso il parco giochi a Le Madonne Bianche sulla via di S. Alessio a Monte S. Quirico (Lucca), chiunque porterà il proprio cane e una fotocopia del documento di identità, potrà far mettere il microchip al “fido” di famiglia alla tariffa minima di solo 16,49 euro, stabilita dall’anagrafe canina. “Si tratta di un’operazione completamente indolore – rassicurano Giuseppe Bagliere, comandante provinciale Anpana e Angelo Bertocchini ispettore regionale – che può essere praticata al cane di qualsiasi età e che viene fata da un esperto veterinario grazie alla collaborazione dell’Asl 2. Il microchip viene inserito sottopelle e permette di riconoscere l’animale e ricondurlo alla sua famiglia nel caso in cui venga smarrito”. L’amministrazione comunale è fortemente impegnata in queste campagne di sensibilizzazione e nelle attività che permettono una migliora relazione uomo animale. “In particolare – sottolinea l’assessore ai parchi Moreno Bruni – questa iniziativa viene a vivacizzare il parco giochi che l’amministrazione comunale ha appena realizzato alle Madonne Bianche, che vuole mantenere quale punto di riferimento per l’aggregazione territoriale grazie anche alla collaborazione della Circoscrizione n°6 che si dimostra molto attiva in questo senso”. “La giornata  – spiega Claudia Giuntini – sarà anche l’occasione per una serie di iniziative di interesse per tutta la famiglia, compresa una merenda a base di prodotti tipici e genuini e la possibilità di conoscere Roberspierre un Beagle campione del mondo”. E poi si potrà ammirare un’esposizione di rettili, una mostra fotografica sugli interventi realizzati dalle Guardie ecozoofile e dagli operatori del nucleo Ecozoofilo di Protezione Civile dell’Anpana Lucca, i bambini potranno fare merenda con Robespierre (un cane campione mondiale di bellezze) grazie ad Anpana Lucca, Mercato Contadino di Lucca, Progetto Bampè e Del Monte Ristorazione Collettiva s.r.l.). I ragazzi potranno anche partecipare ad un mini corso gratuito per bambini per “Piccolo Esperto in Rettili” con rilascio di Attestato di partecipazione. Per tutta la giornata, inoltre, le Guardie Ecozoofile dell’Anpana saranno presenti per illustrare alla cittadinanza le giuste modalità di detenzione di cani, gatti, rettili, ecc.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin