Bari, ragazzini pestano l’autista di una navetta di linea

L’uomo, che aveva rimproverato uno dei teppisti perchè si era seduto nella cabina di guida tentando di avviare il pullman, è ora ricoverato in ospedale. L’ episodio è avvenuto domenica, verso mezzanotte.  Il dipendente dell’Amtab stava sostando in piazza Massari quando ha visto avvicinarsi un gruppo di ragazzi: una volta saliti sul bus, uno di loro ha tentato di avviare l’accensione dell’ automezzo. L’uomo ha reagito, rimproverando i ragazzini. Dopo pochi minuti però è arrivato, a bordo di un’auto, un altro gruppo di giovani, più grandi di età, che hanno cominciato a prendere a pugni e a calci il conducente del bus. L’uomo ha dato l’allarme al 113 ed è stato poi trasportato in ospedale. Ha riportato un trauma al sopracciglio destro con ferita lacero contusa, un trauma alla gamba destra e una contusione al collo.  Quello di domenica era il primo weekend di attivazione del bus notturno: la navetta del Park and ride rimane in funzione fino alle 3 di notte per accompagnare i “giovani della movida”. Oggi i rappresentanti dell’Amtab hanno partecipato ad una riunione con le forze dell’ordine per verificare le azioni da mettere in campo per evitare episodi simili a quello che si è verificato domenica sera.