Yara, si brancola nel buio torna d’attualità il cantiere

Le ultime indagini che riguardano il delitto di Yara Gambirasio, ritrovata tre mesi dopo la scomparsa nel campo di Chignolo dell’Isola, fanno ritornare al cantiere di Mapello. Insomma tutto ritorna a dove nei primi giorni della scomparsa della piccola Yara i cani molecolari avevano indirizzato gli inquirenti; la pista è stata subito dopo abbandonata perché non era stata rilevata nessuna traccia. Quindi l’ipotesi è quella per cui possa essere stata uccisa nel cantiere e poi trasportata successivamente per essere abbandonata nel campo di Chignolo dell’Isola. Insomma, si ritorna ad una delle piste battute dagli inquirenti all’inizio; ma ancora all’assassino di Yara Gambirasio non è stato dato purtroppo un volto.