Premio Calabria che Lavora, imprenditore dell’anno Attinà Forti

Chi non conosce Calabriamia. Prodotto dal gusto artigianale, conservato con l’aggiunta di olio extra vergine d’oliva dal packaging di forte impatto visivo e immediato richiamo ai colori e ai sapori intensi della terra di Calabria (La ‘Nduja, Patè di Peperoncini, La Bomba, ecc…). E’ uno dei numerosi e gustosi prodotti dell’azienda Attinà Forti di Reggio Calabria, premiata ieri sera nell’ambito del Premio Calabria che Lavora come impresa dell’anno. Una storia che si tramanda da quattro generazioni. Attinà è, infatti, un marchio storico delle conserve alimentari in Calabria e non solo, che esporta l’eccellenza calabrese in tutto il Belpaese ed all’estero. Attinà opera dal 1931 ed in occasione dei suoi 80 anni di attività il promoter Franco Buccinà non poteva individuare premiato migliore come imprenditore del 2011.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin