Cantalupo, l’aeroporto molisano della discordia

Il Molise e la polemica sull’aeroporto da realizzare a Cantalupo del Sannio, piccolo centro in provincia di Isernia o in qualche altra zona della regione. Fiera fautrice dell’ambizioso progetto la Provincia di Isernia tant’è che il suo presidente durante una conferenza stampa ha affermato con enfasi di voler “far arrivare i caciocavalli sulla luna”. Quando si risveglia un tema così, si risvegliano pure le polemiche. Così, dopo l’interrogazione del consigliere regionale Petraroia, puntuale arriva anche la protesta dell’Associazione ecologisti del Molise, diretta al presidente della Provincia Mazzuto. Così scrivono gli ambientalisti: “Vista la soppressione di corse essenziali per gli anziani, i pendolari, gli studenti ed i lavoratori che hanno toccato tutta la regione, si chiede di rivedere la decisione sulla realizzazione dell’aeroporto di Cantalupo del Sannio. I trasferimenti pubblici sono in drastica riduzione, i Fondi Europei sono fermi ed i Fondi Fas attendono di essere sbloccati dal Ministro Fitto, attraverso la firma entro il prossimo mese del Contrato istituzionale di Sviluppo preannunciato dall’assessore Vitagliano. In una fase di congiuntura negativa non è il caso di ottimizzare le spese concentrando le scarse risorse disponibili sui servizi essenziali quali i collegamenti su gomma e su ferro?”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cantalupo, l’aeroporto molisano della discordia Cantalupo, l’aeroporto molisano della discordia ultima modifica: 2011-05-24T04:53:35+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

2 commenti per “Cantalupo, l’aeroporto molisano della discordia

  1. 29 maggio 2011 at 07:47

    Credo che si sono errati. Cerchiamo di discutere di questo. Scrivere a me in PM, parlare.

  2. 31 maggio 2011 at 13:47

    Una cosa molto divertente

Commenti chiusi.