Obama condanna le violenze di Charlottesville: “Nessuno è nato odiando un’altra persona”

“Nessuno è nato odiando un’altra persona per il colore della sua pelle o per la religione”. E’ la citazione di Nelson Mandela usata da Barack Obama per condanna le violenze di Charlottesville. “Le persone devono imparare a odiare e se possono imparare l’odio, possiamo insegnare loro l’amore. Perché l’amore viene più naturale al cuore umano che il suo opposto”.

charlottesville scontri

Arrestate altre tre persone

In relazione agli scontri in Virginia, tra suprematisti bianchi e attivisti antirazzisti, sono state arrestate altre 3 persone. La Polizia ha annunciato il fermo di Troy Dunigan, 21 anni di Chattanooga (Tennessee) accusato di turbativa della quiete pubblica; di Jacob L. Smith, 21 anni di Louisa (Virginia) accusato di violenza e percosse e di James M. O’Brien, 44 anni di Gainesville (Florida), accusato di essere in possesso di una pistola nascosta.

9 su 10 da parte di 34 recensori Obama condanna le violenze di Charlottesville: “Nessuno è nato odiando un’altra persona” Obama condanna le violenze di Charlottesville: “Nessuno è nato odiando un’altra persona” ultima modifica: 2017-08-13T07:43:09+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento