Porto Torres. La capotreno non è stata palpeggiata dai nigeriani

Al momento la donna di 55 anni non ha sporto alcuna denuncia. La capotreno è stata vittima di un’aggressione di un gruppo di nigeriani mentre controllava i biglietti sul treno regionale 26981 da Porto Torres a Sassari. Trenitalia in una nota precisa che si è trattato di un’aggressione verbale.

capotreno

La cinquantenne stava controllando i biglietti quando ha raggiunto il gruppo di stranieri (una decina), molti dei quali erano sprovvisti di titolo di viaggio. Solo alcuni di loro si sarebbero agitati, iniziando a inveire contro la donna.

In queste fasi la capotreno sarebbe stata sfiorata su un braccio o su una gamba, nessun palpeggiamento quindi, precisa Trenitalia riferendosi alla ricostruzione fornita dai sindacati.

9 su 10 da parte di 34 recensori Porto Torres. La capotreno non è stata palpeggiata dai nigeriani Porto Torres. La capotreno non è stata palpeggiata dai nigeriani ultima modifica: 2017-07-16T13:34:51+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook145Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento