In quel di Moccone presentato il neo acquisto Leandro Cabrera. Il neo pitagorico può ricoprire tutti i ruoli della difesa

Abbiamo inseguito Leandro Cabrera per più di un mese con una trattativa che e’ rimasta segreta e ci ha permesso di soffiarlo ad altre concorrenti. Penso che sia un ottimo rinforzo e che lo vedremo prossimamente come centrale difensivo della nazionale dell’Uruguay. A parlare è il direttore generale del Crotone Raffaele Vrenna che oggi nella sala stampa dell’Hotel La Fattoria di Moccone, sede del ritiro degli squali, ha presentato l’ultimo arrivato in rossoblù. Leandro Cabrera, difensore uruguaiano, classe 1991, che si ispira a Paolo Montero e può ricoprire tutti i ruoli della linea difensiva. Ho scelto di venire a Crotone per la voglia e la grinta che ha mostrato la società nel volermi, ma anche per quello che ha fatto nel finale dello scorso campionato e per la grinta dei tifosi, ha detto Leandro Cabrera, che poi ha sottolineato la sorpresa della bella accoglienza ricevuta al suo arrivo al ritiro. Sono molto contento di giocare con il Crotone e non vedo l’ora di cominciare ad allenarmi con i nuovi compagni, ha aggiunto Cabrera che arriva dalla Liga spagnola dove ha giocato con il Real Saragozza. La serie A e’ un torneo più tattico e fisico rispetto a quello spagnolo, il mio desiderio è aggiungere alla parte tecnica appresa in Spagna, la parte tattica che si fa in Italia.

9 su 10 da parte di 34 recensori In quel di Moccone presentato il neo acquisto Leandro Cabrera. Il neo pitagorico può ricoprire tutti i ruoli della difesa In quel di Moccone presentato il neo acquisto Leandro Cabrera. Il neo pitagorico può ricoprire tutti i ruoli della difesa ultima modifica: 2017-07-15T17:48:15+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento