Gli amici a quattro zampe possono accompagnarci in ufficio

Gli animali sono i migliori amici dell’uomo. In Italia numeri alla mano tra cani, gatti, uccelli, criceti, si contano 60 milioni di esemplari. Quattro famiglie su dieci possiedono più di un animale in casa. Gli animali vanno in vacanza con il proprio padrone, anche in Italia, grazie alla maggior parte di strutture ricettive che si sono adeguate ai tempi creando l’adeguata accoglienza per i turisti con animali al seguito. Ma gli amici a quattro zampe possono accompagnarci in ufficio?

cane

Fa bene al lavoro prendersi cura di un cane

Avere cura di un cane auita sul lavoro. E’ lo slogan promosso per la Giornata mondiale del cane in ufficio. La campagna internazionale titola: “Take your dog to work day”. L’iniziativa si è trasforfmata in una settimana con “Take your pet to work week“, ideata da Pet Sitter International.

Lo scopo finale è creare sensibilità sul tema degli amici a quattro zampe e sulla possibilità che possano accompagnarci in ufficio, rendendo il posto migliore e anche aumentando la qualità del lavoro.

Lo studio del Banfield Pet Hospital

Il beneficio della compagnia del cane viene dimostrato da una ricerca del Banfield Pet Hospital che è parte di Mars Petcare, la compagnia mondiale di prodotti per cani, che è la proprietaria di brand come Whiskas e Royal Canin, brand noto per la qualità dei prodotti venduti, un marchio che collabora con i nutrizionisti, gli allevatori, i veterinari per occuparsi al massimo di gatti e cani prestando molta attenzione al loro stato di salute e al benessere. Gli alimenti per cani e gatti sono prodotti e venduti solo dopo essersi accertati della quantità delle sostanze nutritive che contengono.

Mars Petcare (con i suoi marchi controllati) è tra le prime società che ha dato vita a questa pratica divenuta una consuetudine: portare i pet in ufficio.

Lo studio ha preso in esame un campione di mille dipendenti e 200 responsabili delle risorse umane di aziende statunitensi. La presenza di un animale domestico in ufficio ha decisamente migliorato l’umore delle persone, ha diminuito lo stress, ha migliorato il bilanciamento dei tempi tra vita di lavoro e privata.

La compagnia del cane ha reso i lavoratori più vicini all’azienda. Niente più sensi di colpa per dovere lasciare il cane a casa da solo per recarsi a lavorare.

Pets@work

In Italia ad esempio Purina sostiene l’iniziativa con Pets@work. Tutti i dipendenti dell’azienda possono portare il proprio cane negli uffici del Campus del Gruppo Nestlé ad Assago. Purina punta a contribuire a sensibilizzare sui benefici che il legame con un animale da compagnia può portare nella vita delle persone.

Pets@work è stato preceduto da verifiche preliminari per rispettare sicurezza, salute ed esigenze di tutte le persone che lavorano in azienda, oltre che dei pet.

9 su 10 da parte di 34 recensori Gli amici a quattro zampe possono accompagnarci in ufficio Gli amici a quattro zampe possono accompagnarci in ufficio ultima modifica: 2017-07-12T11:02:18+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento