A Catania le associazioni unite dai valori della solidarietà

Le associazioni impegnate sul territorio unite dai valori della solidarietà si incontreranno all’Ikebana (via Petra dell’Ova 209, Catania) per una serata di beneficenza, domenica 16 luglio 2017 alle ore 20.30.

Ospiti d’eccezione il magistrato dott.ssa Marisa Acagnino, presidente della VI sezione Civile del Tribunale di Catania e Nicolò Mannino, presidente del Parlamento per la Legalità Internazionale. Presenta il giornalista Umberto Teghini.

Parteciperanno le associazioni: Nazionale Antimafia “Alfredo Agosta“, “Ad Maiora”, “Aiga”, “Avis Catania”, “Donne in Azione”, “Ballo ma non Sballo”, “Leggittima Difesa”, “Anpec Sicilia”, “Adea”, “Consorzio Etneo Legalità e Sviluppo”, “Codici”, “Rinascendo Onlus”, “Eris”, “Teatro Mobile”, “Penelope”, “Addiopizzo Catania” e “Movimento La Svolta”.

Inoltre, per dare un’importante testimonianza, sarà presente anche Giovanna Raiti, responsabile di “Libera Siracusa” e sorella di Salvatore Raiti, carabiniere rimasto ucciso nella “Strage della Circonvallazione” il 16 giugno 1982.

«Siamo già alla nostra ottava serata di beneficenza – ha affermato Giuseppe Agosta, figlio del maresciallo Alfredo Agosta, ucciso dalla mafia – e sono molto felice di potermi unire alle altre associazioni che condividono con noi ideali di giustizia e verità. Più siamo e più doniamo e ci tengo molto a sottolineare che tutto ciò che facciamo è semplicemente amore».

La cifra raccolta servirà alla realizzazione di un importante progetto per la costruzione della “Casa di Toti“, fortemente
voluto dalla mamma Muni Sigona, e all’associazione “Comunicare è Vita” creata dai coniugi Mucera per tutelare i bambini affetti dalla sindrome di Angelman.

9 su 10 da parte di 34 recensori A Catania le associazioni unite dai valori della solidarietà A Catania le associazioni unite dai valori della solidarietà ultima modifica: 2017-07-12T16:59:21+00:00 da Lucio Di Mauro
Condividi su:Share on Facebook64Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento