Condove. Gli amici sono in ospedale per restare vicini a Matteo Penna

A Torino, gli amici della coppia investita a Condove, sono in ospedale per rimanere vicini a Matteo Penna, che lotta tra la vita e la morte. Il torinese di 29 anni è uno sviluppatore di programmi per il web, con la passione per la montagna e per i motori.

Elisa Ferrero e Matteo Penna

Il ragazzo conosceva Elisa Ferrero (27 anni di Moncalieri) da sempre. Erano amici d’infanzia, poi si erano persi di vista. Quando si sono ritrovati si sono fidanzati, un anno fa.

Stavano rincasando dopo una giornata trascorsa in Val di Susa, quando le loro vite sono state travolte da Maurizio De Giulio, artigiano di 50 anni di Nichelino. I Carabinieri lo hanno sottoposto all’alcol test ed è risultato positivo. L’uomo è stato arrestato per omicidio stradale. Con lui in auto c’erano la figlia e la compagna. Sarebbe stata proprio la donna, insieme ad alcuni presenti, a bloccarlo.

Elisa Ferrero

Matteo Penna

De Giulio e il precedente

Come riporta Il Secolo XIX nell’estate di 7 anni addietro era stato arrestato per aver provocato un altro incidente alla guida in stato di ebrezza. Dopo aver litigato con la moglie, era salito in auto e aveva causato uno scontro. Aveva saltato un semaforo rosso e si era schiantato contro le auto in colonna. Poi aveva aggredito i vigili urbani che lo invitavano a salire sull’ambulanza. La sua rabbia non si era placata neanche in ospedale, quando aveva minacciato due Carabinieri.

Il Ford Transit di colore nero e i resti della Ktm sono stati posti sotto sequestro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Condove. Gli amici sono in ospedale per restare vicini a Matteo Penna Condove. Gli amici sono in ospedale per restare vicini a Matteo Penna ultima modifica: 2017-07-10T07:51:01+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook9Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento