L’Italia chiede nuove sanzioni contro la Corea del Nord

Il Governo Gentiloni si allinea all’amministrazione Trump. “L’Italia è pronta a lavorare con tutte le rilevanti parti interessate su significative misure restrittive” contro la Corea del Nord. Lo ha dichiarato l’ambasciatore italiano all’Onu, Sebastiano Cardi, nel suo intervento alla riunione di emergenza del Consiglio di sicurezza, convocata dopo l’ultimo test di Pyongyang che ha lanciato verso il Giappone un missile intercontinentale.

9 su 10 da parte di 34 recensori L’Italia chiede nuove sanzioni contro la Corea del Nord L’Italia chiede nuove sanzioni contro la Corea del Nord ultima modifica: 2017-07-06T02:40:55+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento