Marina di Grosseto. Tommaso Sicignano morto travolto da un Suv

Morto dopo l’impatto di un Suv che gli è piombato addosso. Tommaso Sicignano, 25 anni, è spirato all’ospedale Le Scotte di Siena dove era stato ricoverato lunedì. Il ventenne, originario di Marina di Grosseto, si trovava a bordo della sua Fiat 500 e stava tornando a Grosseto da Firenze, la città dove si era laureato appena lo scorso dicembre in Scienze motorie, e dove lavorava in una palestra come personal trainer.

Tommaso Sicignano

Paolo Sicignano, addetto alla sicurezza all’ospedale Misericordia non si dà pace. Tommaso stava tornando per darle l’ultimo saluto alla nonna. Tommaso era arrivato all’altezza di Siena, tra Siena nord e Acquacalda, quando l’auto è andata in panne. Ha accostato, ha telefonato alla mamma per avvertire dell’accaduto, poi ha chiuso la telefonata. Poco dopo un Suv gli è piombato addosso, prendendolo in pieno. La famiglia è stata avvertita dell’incidente durante la cerimonia funebre.

La famiglia ha dato l’assenso a donare gli organi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Marina di Grosseto. Tommaso Sicignano morto travolto da un Suv Marina di Grosseto. Tommaso Sicignano morto travolto da un Suv ultima modifica: 2017-07-02T01:30:26+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento