Palmi. Intercettate due auto che trasportavano pesce senza la prevista documentazione

Nell’ambito dell’ attività finalizzata al controllo della filiera ittica, i militari della Capitaneria di porto di Gioia Tauro, congiuntamente al personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Palmi, hanno ispezionato gli automezzi in transito sulla strada di collegamento tra il Comune di Palmi e la località Tonnara, intercettando due auto che trasportavano prodotto ittico senza la prevista documentazione richiesta dalla vigente normativa di settore ai fini della tracciabilità del pescato ed, in particolare, in violazione del Decreto legislativo n. 4 del 2012 e del Regolamento (CE) n. 1224 del 2009.

Palmi - Sequestro Pesce

In una nota si legge che “accertati gli illeciti amministrativi, il personale operante ha proceduto ad elevare a carico di ciascun conducente una sanzione amministrativa di € 1.500 per un totale di € 3.000 procedendo, altresì al sequestro, per la successiva confisca, del prodotto ittico – sarde, sardine, gamberi, triglie, ed un pesce spada di quasi 30 kg – per un totale di 150 kg di prodotto ittico illegalmente trasportato. Una volta accertata la non idoneità al consumo umano del pesce sequestrato, da parte del veterinario di turno dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria – Sezione di Palmi, su indicazione dello stesso, il prodotto ittico è stato distrutto”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Palmi. Intercettate due auto che trasportavano pesce senza la prevista documentazione Palmi. Intercettate due auto che trasportavano pesce senza la prevista documentazione ultima modifica: 2017-06-30T09:42:31+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento