Perchè sorridere fa bene

Che sorridere fa bene alla salute lo si sapeva già da molto tempo, ma solo ultimamente è stato scoperto che il sorriso abbia molti aspetti medici positivi.

Lo studio scientifico volto a dimostrare gli effetti positivi del sorriso sulla salute umana è stato riportato sulla rivista statunitense Mind, che tratta generalmente del benessere dell’organismo. Stando agli autori dello studio, il sorriso aiuta a rilassare i muscoli e mette in circolo le endorfine, che a loro volta hanno degli aspetti positivi sull’umore generale dell’individuo ne parla anche maseifuori, che del sorriso he ha fatto una passione, tra i suoi post.

A quanto sembra, il sorriso sembra anche il responsabili principali della diminuzione del cortisolo, l’ormone responsabile dello stress, nel sangue. Con la sua diminuzione avviene un rafforzamento delle difese immunitarie dell’organismo. Questo, a sua volta, fa acquisire alla persona una salute più ferrea. Inoltre la diminuzione del cortisolo nel sangue abbassa la pressione sanguigna, motivo per cui sorridere è consigliato alle persone che generalmente soffrono di pressione alta.

Oltre allo studio riportato dal giornale Mind, è possibile citare quello di recente apparso sul Journal of Obesity, che si occupa di patologie legate all’obesità.

Stando a quanto riportano gli scienziati, ridere per almeno 15 minuti al giorno permette alle persone di perdere circa 2 chilogrammi in un anno. Il meccanismo alla base di questo effetto starebbe nei muscoli.

Difatti, ridendo vengono attivati diversi muscoli facciali che a lungo andare stimolano la perdita di peso. Tale studio, però, è ancora in fase di verifica, in quanto si ritiene che si basi su dei dati poco attendibili che ne possono compromettere la veridicità.

Uno studio della Stanford University of the United State of America conferma che ridere allunghi la vita di 5-7 anni in media.

Questo poiché il sorriso attiva le aree cerebrali responsabili del piacere e della ricompensa: le stesse che vengono attivate a seguito dell’attività come il sesso oppure in seguito all’assunzione di determinate sostanze, come alcune droghe.

Sorridere, insomma, porta piacere e tutto l’organismo ne risente. Non esiste un’altra sostanza naturale in grado di apportare tanti benefici all’organismo in modo completamente gratuito.

Al momento esiste persino una disciplina che studia il sorriso e i suoi effetti sull’organismo.

Si tratta della gelotogia, una scienza che si occupa di studiare la risata in funziona degli effetti di formazione, della riabilitazione e della prevenzione.

Il fine ultimo della scienza è quella di capire come diminuire lo stress e il dolore utilizzando la risata. Inoltre esiste un’altra scienza, la psiconeuroimmunologia, che ha colto la differenza tra le emozioni negative, come la rabbia, l’ansia e la depressione e quelle positive, come la felicità e il sorriso.

Difatti le emozioni negative sono in grado d’indebolire il sistema immunitario, mentre le emozioni positive svolgono l’azione opposta, aumentando la produzione delle cellulle natural killer, in grado di contrastare l’azione degli anticorpi e dei virus.

Sorridere, insomma, dev’essere l’imperativo per ogni persona che vuole vivere la propria vita libera e spensierata.

Il sorriso è la strada giusta per uscire fuori dai problemi, abbassare lo stress e guardare la vita in un altro modo. Sono diversi gli studi che hanno dimostrato l’effetto positivo del sorriso sulle attività cerebrali e non vi può essere dubbio alcuno che sorridere faccia bene.

9 su 10 da parte di 34 recensori Perchè sorridere fa bene Perchè sorridere fa bene ultima modifica: 2017-06-29T14:57:33+00:00 da Marco Salvo
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento