Hasna Begun ha ucciso Pietro Sanna il 23 giugno, il corpo trovato dopo 3 giorni

Pietro Sanna è stato ucciso dall’ex fidanzata. Un delitto passionale. Lo ha confermato la stessa Hasna Begun, 25 anni, bengalese con passaporto inglese. Pietro Sanna è stato ucciso il 23 giugno dopo una violenta lite con la bengalese. Hasna Begun si è difesa parlando di un raptus di follia dopo un’accesa discussione.

Pietro Sanna

Il ragazzo di Nuoro è stato ucciso nell’abitazione dove abitava a Londra nel quartiere di Canning Town. Il corpo di Pietro Sanna è stato scoperto solo il 26 giugno dal fratello Giomaria. Da un primo esame del cadavere è apparso chiaro la morte risaliva ad alcuni giorni prima.

Pietro Sanna ucciso con 32 coltellate

L’autopsia ha stabilito che Sanna è morto per emorragia. Sul corpo sono state trovate 32 ferite da taglio o da punta di cui due, più gravi sulle schiena, profonde 11 e 12 centimetri. Il ragazzo aveva anche diverse ferite alle mani che si è procurato nel disperato tentativo di difendersi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Hasna Begun ha ucciso Pietro Sanna il 23 giugno, il corpo trovato dopo 3 giorni Hasna Begun ha ucciso Pietro Sanna il 23 giugno, il corpo trovato dopo 3 giorni ultima modifica: 2017-06-29T22:51:28+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook7Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento