Artena. Il diciottenne Francesco Palone muore annegato ad Anzio

Grande mestizia ad Artena per la morte di Francesco Palone, un ragazzo diciottenne, annegato ad Anzio. E’ scomparso nel mare davanti alle spiagge di Anzio in località Grotte di Nerone al Faro, disperso in mare (leggi qui).

I sommozzatori dopo aver effettuato un controllo in nuoto di superficie terminato con esito negativo, si sono immersi per ricerca in Scuba. Con l’arrivo della notte le ricerche sono state sospese. Riprenderanno con le prime luci dell’alba per trovare il corpo. AGGIORNAMENTO: Corpo trovato mercoledì (leggi qui).

soccorsi

Scomparso davanti alla ragazza

Il giovane diciottenne di Artena stava nuotando con la ragazza a qualche decina di metri dalla riva quando è stato inghiottito dalle onde. La giovane avrebbe tentato di portarlo in salvo, ma è stato tutto inutile. Inutile anche il tentativo degli amici della coppia e di alcuni bagnanti che si sono tuffati quando la ragazza ha dato l’allarme. In quel punto il mare era particolarmente grosso, con profonde buche sul fondale e forti correnti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Artena. Il diciottenne Francesco Palone muore annegato ad Anzio Artena. Il diciottenne Francesco Palone muore annegato ad Anzio ultima modifica: 2017-06-28T05:00:47+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook2Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento