Reggio Emilia. Incidente a Ramiseto morto Francesco Alagna dipendente Credem

Francesco Alagnacicloamatore di 55 anni, è caduto mentre percorreva un tratto in discesa molto ripido tra Montemiscoso e Ramiseto, lungo la provinciale 102, in via Della Chiesa. L’impatto è stato fatale, nonostante indossasse il casco.

Francesco Alagna

Nell’incidente l’uomo di Reggio Emilia ha rimediato un gravissimo trauma facciale. Per il cinquantenne non c’è stato nulla da fare. I rilievi di legge sono stati effettuati dai Carabinieri.

Francesco Alagna era insieme a due amici quando ha avuto l’incidente. Sono stati loro a soccorrerlo in attesa dei sanitari del 118.

Il cinquantenne era dipendente del Credem. Era il presidente del Gruppo Sportivo Avis Calerno. Siciliano di nascita, da lungo tempo si era trasferito con la famiglia a Reggio.

In lutto i colleghi bancari

Francesco Alagna lavorava come bancario. Era impiegato a Reggio Emilia nella filiale Credem di via Che Guevara. Lascia un figlio e una compagna. A piangerlo anche il volontariato e lo sport. In segno di lutto è stato rinviato il 17° Trofeo Avis Calerno, competizione giovanile di ciclismo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Reggio Emilia. Incidente a Ramiseto morto Francesco Alagna dipendente Credem Reggio Emilia. Incidente a Ramiseto morto Francesco Alagna dipendente Credem ultima modifica: 2017-06-25T06:32:06+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento