Il tormentone estivo di Shade è Bene ma non benissimo. Odio la parola tormentone, quindi mi limito a dire che spero sia un successo

Milano. “Bene ma non benissimo” è il nuovo singolo di Shade che si candida a diventare un tormentone estivo ricco di extrabeat e giochi di parole conditi da un ritornello che difficilmente si dimentica dopo averlo ascoltato.

“È una frase che dico molto spesso – ha detto – É un modo per dire che le cose non vanno alla grande ma non mi posso lamentare. Basta guardarmi per capire che è un detto che mi calza a pennello”.

Shade, all’anagrafe Vito Paparella vive a Torino insieme a mamma Giovanna e a papà Nicola.

Il brano, con sonorità afro trap, racchiude l’essenza della vita secondo Shade: anche quando qualcosa va bene, potrebbe sempre andare meglio. E quando qualcosa va male, tanto vale raccontarsi che va bene uguale. Si, ma non benissimo.

Il video delirante e ironico in uno stile molto b movie USA vira attorno a situazioni che rappresentano proprio questo status: un colloquio di lavoro senza le giuste referenze, una ragazza non proprio fedelissima e la tecnologia che decide di non funzionare proprio quando ne avresti bisogno. Fino al ‘censurare’ una scena dichiaratamente, in previsione della censura di Selvaggia Lucarelli.

Ci sono tutti gli ingredienti perché il pezzo vada bene. Ma non benissimo…guarda il video: https://youtu.be/wOXICNyOYk8.

Lo scorso anno Shade spopolò con “Odio le hit estive” lasciando trasparire la sua vena sarcastica e ridendo della gara del tormentone estivo alla quale partecipano tutti i cantanti: era un manifesto dell’insofferenza nei confronti dei tormentoni.

“Odio la parola tormentone, quindi mi limito a dire che spero sia un successo”, ha affermato.

Rapper, attore, doppiatore, freestyler e stand up comedian italiano, Shade si distingue appena 16enne nelle battle di freestyle del panorama nazionale vincendo per due volte la selezione piemontese del Tecniche Perfette e partecipando al Death Match del 2thebeat nel 2005.  Durante un evento presso le Lavanderie Ramone, realizza con Ensi e Fred De Palma quello che ad oggi è il video di freestyle italiano più visto della storia.

Lo stile ironico e irriverente di Shade risulta efficace nelle sfide portandolo a collezionare numerose vittorie in tutta Italia, culminando con la vittoria di MTV Spit 2013, ereditando il titolo di King del freestyle italiano dal concittadino Ensi. Nel 2014 partecipa a Zelig e doppia alcuni personaggi tra cui Eminem e 2pACm nella nuova stagione di South Park in onda su Comedy central.

Annuncia a marzo 2015 la firma con Warner Music Italy in concomitanza con  “Mirabilansia”, la sua prima release in free download. “Clownstrofobia”, il suo primo album, entra direttamente nella top 10 degli album più venduti nella prima settimana di vendita. Il suo singolo “Odio le hit estive” ha superato 2milioni e 500 mila visualizzazioni.

Gli Shaday, fuori ogni mercoledì sulla pagina Facebook di Shade, ottengono milioni di views.

In particolar modo gli episodi della saga “Se i rapper”, che vedono la collaborazione di Fred De Palma, e diventano un cult per tutti i fans.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il tormentone estivo di Shade è Bene ma non benissimo. Odio la parola tormentone, quindi mi limito a dire che spero sia un successo Il tormentone estivo di Shade è Bene ma non benissimo. Odio la parola tormentone, quindi mi limito a dire che spero sia un successo ultima modifica: 2017-06-14T18:06:47+00:00 da Franco Gigante
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento