La Fontana della Pigna in piazza San Marco tornata alla sua originaria bellezza

Completato il restauro della Fontana della Pigna in piazza San Marco tornata alla sua originaria bellezza, grazie all’Associazione Internazionale Rotary Club Roma che ha investito 19 mila euro si è fatta carico della progettazione e della direzione lavori sotto la direzione scientifica della Sovrintendenza Capitolina. A presentare il restauro, il Sovrintendente Capitolino ai Beni Culturali, Claudio Parisi Presicce e il Presidente del Rotary Club di Roma, Gianfranco Varvesi.

Gli interventi, eseguiti dalla R.O.M.A. Consorzio, hanno riguardato in particolare la rimozione del calcare, operazione che si è rivelata particolarmente lunga, sia per lo spessore delle incrostazioni, sia per la forma della fontana che ha richiesto l’uso di martelletti, scalpelli, bisturi e una microsabbiatura di precisione.

La Fontana della Pigna è uno dei 23 siti che hanno beneficiato degli interventi rotariani per la conservazione e la valorizzazione del patrimonio artistico della capitale. In linea con questa vocazione, il Rotary Club di Roma, fondato nel 1925, si è impegnato con il contributo intellettuale ed economico dei suoi soci, per il restauro di questa fontana, anche nel ricordo del concorso bandito proprio nel 1925 per la sua costruzione.

9 su 10 da parte di 34 recensori La Fontana della Pigna in piazza San Marco tornata alla sua originaria bellezza La Fontana della Pigna in piazza San Marco tornata alla sua originaria bellezza ultima modifica: 2017-06-04T02:27:08+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento