Roma. Informazioni utili e programmi di calcolo per il pagamento di Imu e Tasi

Scade il 16 giugno il termine per il pagamento dell’acconto IMU e TASI 2017. Le abitazioni principali e relative pertinenze, diverse da A/1, A/8 e A/9, non pagano IMU e Tasi. Per l’anno 2017 sono valide le aliquote Imu e Tasi previste dalle delibere del Commissario Straordinario del 19/02/2016. Aliquote, esenzioni, programmi di calcolo e modalità di pagamento nelle pagine del Dipartimento Risorse economiche.

Imu tasiPer quanto riguarda l’IMU tre le aliquote: 5 per mille per le abitazioni principali e relative pertinenze classificate come A1, A8 e A9 e 6,8 per mille per gli alloggi assegnati dall’ATER, con una detrazione pari a 200 euro /anno; 7,6 per mille per le unità immobiliari non produttive di reddito fondiario, per i teatri e le sale cinematografiche, per i negozi storici, per le edicole; 10,6 per mille per tutti gli altri immobili.

Per quanto riguarda la TASI, dovuta da chiunque possieda o detenga a qualsiasi titolo unità immobiliari (fabbricati e aree fabbricabili), con esclusione dei terreni agricoli e di quelle destinate ad abitazione principale dal possessore nonché dall’utilizzatore e dal suo nucleo familiare, non classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, le aliquote da applicare sono due: 1 per mille per le abitazioni principali e relative pertinenze classificate A1, A8 e A9 e per i fabbricati rurali ad uso strumentale; 0,8 per mille per tutti gli altri immobili (compresi quelli assegnati dall’ATER e gli alloggi ERP).

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma. Informazioni utili e programmi di calcolo per il pagamento di Imu e Tasi Roma. Informazioni utili e programmi di calcolo per il pagamento di Imu e Tasi ultima modifica: 2017-06-02T00:16:35+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento