Università di Pavia: no tax area fino a 23 mila euro di Isee

L’Università di Pavia taglia in modo drastico le tasse studentesche portando la no tax area fino a 23 mila euro di Isee e applicando riduzioni sotto i 72 mila euro. Nel prossimo anno accademico gli esoneri complessivi riguarderanno un terzo degli universitari.

Università di Pavia: un nuovo modello contributivo

L’istituzione universitaria del centro lombardo punta a favorire i redditi più bassi: 6281 studenti non pagheranno la retta retta, 7985 avranno delle riduzioni e 6456 pagheranno di più.

Fabio Rugge

Fabio Rugge, rettore dell’università di Pavia, parla di “una scelta coraggiosa e impegnativa che rende ancora più accessibile il nostro ateneo. È questa la nostra idea di università: aperta e prestigiosa, basata su una ricerca di punta e un insegnamento di qualità”.

Una manovra simile, ma con riduzioni meno significative, è stata approvata anche alla Statale di Milano a marzo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Università di Pavia: no tax area fino a 23 mila euro di Isee Università di Pavia: no tax area fino a 23 mila euro di Isee ultima modifica: 2017-05-31T06:52:27+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento