Choc a Mileto: il quindicenne Alex Pititto uccide il coetaneo Francesco Prestia

Efferato delitto in località Vindacito a Calabrò di Mileto in provincia di Vibo Valentia. Ucciso con 3 colpi di pistola Francesco Prestia, 16 anni di Mileto. A sparargli è stato Alex Pititto, 15 anni, figlio di Salvatore Pititto, nel gennaio scorso coinvolto ed arrestato nell’operazione Stammer.

omicidio

Alla base della sparatoria, una lite fra i due minorenni, nata da probabili contrasti di natura sentimentale per qualche ragazzina contesa. Gli inquirenti mantengono il più assoluto riserbo.

Dopo l’omicidio Pititto si è costituito in caserma indicando il luogo per il ritrovamento del corpo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Choc a Mileto: il quindicenne Alex Pititto uccide il coetaneo Francesco Prestia Choc a Mileto: il quindicenne Alex Pititto uccide il coetaneo Francesco Prestia ultima modifica: 2017-05-30T10:18:04+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento