Milano. Le opere orchestrali del Maestro di Eisenach

La Risonanza barocca, alla Palazzina Liberty in musica, concluderà la propria stagione 2017, oggi alle 20.45 con “Le opere orchestrali” del Maestro di Eisenach; l’ensemble, diretto al clavicembalo da Fabio Bonizzoni, fondatore e direttore artistico, vedrà la partecipazione dei solisti Carlo Lazzaroni al violino e Marco Brolli al flauto traverso.

Milano palazzina Liberty

Le opere orchestrali di Johann Sebastian Bach prevedono l’esecuzione del Concerto brandeburghese n. 5 in Re maggiore BWV 1050, del Concerto brandeburghese n. 6 in Si bemolle maggiore BWV 1051, della Suite n. 2 in Si minore BWV 1065 e, per finire, concerto brandeburghese n. 3 in Sol maggiore BWV 1048. Per l’occasione si terrà anche un intervento a sorpresa con la scuola media Monteverdi di Milano.

Gli spettatori paganti, a partire dalle 19.45 potranno partecipare all’incontro “Chiacchere e bollicine”, un aperitivo con gli artisti che si esibiranno nel corso della serata pensato per confrontarsi con il pubblico.

Per Fabio Bonizzoni e la sua Risonanza barocca, un’orchestra con la passione per gli strumenti originali, “Le combinazioni “inventate” da Bach, e così spesso regolate da leggi quasi matematiche, sono tra le più complesse che mente di musicista abbia concepito, e per questo difficili da capire a fondo. Ma con la stessa magia con cui le particelle di materia elementare si combinano a volte a formare un fiore, o un sorriso, così in Bach le note ci danno per risultato una musica che è gioia e bellezza pura”.

L’ingresso è libero fino a esaurimento dei posti disponibili per i minori di 16 anni; i biglietti sono acquistabili sul sito di Happyticket.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano. Le opere orchestrali del Maestro di Eisenach Milano. Le opere orchestrali del Maestro di Eisenach ultima modifica: 2017-05-25T05:36:21+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento