La stagione concertistica vicentina Incontro sulla Tastiera giunge al termine

Incontro sulla Tastiera giunge al termine venerdì 26 maggio. La stagione concertistica vicentina si chiude  quando l’associazione musicale porterà in scena un inedito e coinvolgente spettacolo di musica, lirica e danza. Sede dell’evento sarà il Teatro Olimpico, così da rispettare la tradizione del Gruppo di Promozione Musicale che vuole i concerti di apertura e chiusura dei suoi cartelloni proprio al teatro palladiano.

Lo spettacolo di venerdì 26 è significativo e quanto mai emblematico, con la “tastiera” che rimane strumento cardine, attorno alla quale si muovono in aggraziata sintonia le altre arti “regine”, quali la danza e il canto. Protagonisti cinque giovani talenti in carriera del nostro territorio. Uno spettacolo di “poesia e magia” che chiude una Stagione che ha sicuramente riaffermato Incontro sulla Tastiera tra le più interessanti realtà culturali e di promozione artistica del nostro territorio.

Mariantonietta Righetto Sgueglia ricorda che sono stati celebrati i quarantun’anni in musica nel modo migliore. In questa Stagione è stato raggiunto un duplice obbiettivo, proponendo, da un lato, realtà del territorio che meritano di essere sostenute e incoraggiate, capaci di esprimere grandi doti e che possono portare la qualità delle nostre scuole ben oltre i confini della provincia e della regione; e, parallelamente, portando sui palcoscenici berici proposte di matrice internazionale, strettamente legate al mondo dei giovani musicisti. Giovani leve di grandissimo spessore si sono esibite a Vicenza grazie alla collaborazione di realtà preparatorie di caratura internazionale con cui collaboriamo da anni (come la Keybiorad Trust di Londra e l’Accademia “Incontri col Maestro” di Imola), dando così al pubblico vicentino la possibilità di conoscere e apprezzare stelle nascenti del concertismo (pianistico prevalentemente) mondiale. Quarantun’anni per affermare il prezioso ruolo di promozione musicale in città.

A portare in scena la multiforme struttura artistica dello spettacolo di venerdì 26 maggio sono il tenore Cristian Ricci, le pianiste Fiamma Velo e Silvia Carta, il giovanissimo violoncellista Ivo Martinenghi e l’altrettanto giovane ballerina Ottavia Ancetti, attualmente junior artist nella compagnia Ajkun Ballet di New York.

Danza, lirica e musica, dunque, sapientemente e garbatamente intrecciate tra loro, si esprimeranno sul palcoscenico attraverso un variopinto e fresco bouquet di brani e celebri arie liriche, nonché di composizioni originali della giovane pianista e compositrice Fiamma Velo – il cui percorso professionale si sta ultimamente sviluppando in Spagna, acquisendone nuove sonorità e ispirazioni. I brani scelti per il concerto sono tutti tratti dall’album uscito lo scorso ottobre con Sony Music Italia, intitolato “Camminando in Riva al Mare”.

Il concerto – che gode del contributo di Zeta Farmaceutici e Marco Viti – avrà inizio alle 21. Prevendita: Pantharei.

9 su 10 da parte di 34 recensori La stagione concertistica vicentina Incontro sulla Tastiera giunge al termine La stagione concertistica vicentina Incontro sulla Tastiera giunge al termine ultima modifica: 2017-05-24T01:53:24+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento