Gestione tecnico-amministrativa e di riscossione ad Aequa Roma

Rivoluzione in materia di servizi di gestione tecnico-amministrativa e di riscossione relativi al Patrimonio di Roma Capitale. Da settembre saranno affidati ad Aequa Roma, società totalmente partecipata dal Campidoglio. È quanto prevede una memoria approvata dalla Giunta Capitolina che incarica gli uffici competenti di disporre, quindi, l’internalizzazione delle attività precedentemente affidate a soggetti privati.

I compiti di Aequa Roma

La nuova società completerà la reingegnerizzazione, già avviata, del sistema informativo relativo al Patrimonio, digitalizzando l’archivio cartaceo. Sarà disponibile un censimento completo degli immobili e dei rapporti con l’utenza, necessario per adeguare i canoni di locazione ai valori di riferimento stabiliti dalle normative nazionali e dai regolamenti comunali.

Alla società capitolina sarà anche affidata la gestione contabile dei rapporti di locazione e concessione, nonché delle procedure di alienazione: Aequa Roma provvederà alla rendicontazione di tutte le entrate, al monitoraggio degli incassi, alla razionalizzazione dei metodi di pagamento e soprattutto alla riscossione ordinaria e coattiva dei canoni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Gestione tecnico-amministrativa e di riscossione ad Aequa Roma Gestione tecnico-amministrativa e di riscossione ad Aequa Roma ultima modifica: 2017-05-22T02:41:46+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook3Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento