Accoltella Narciso Levizzari a Porto Viro. Pasquina Pregnolato ha tentato il suicidio

omicidioHa inferto due coltellate alla gola al marito a Porto Viro. Poi Pasquina Pregnolato, una volta a casa per gli arresti domiciliari per tentato omicidio del coniuge Narciso Levizzari, è stata colta dalla disperazione. Ha preso un flacone di candeggina e ha ingerito una piccola quantità di liquido per suicidarsi.

Porto Viro: ha chiesto aiuto

In via Marangona è giunta un’ambulanza. Pasquina Pregnolato è stata ricoverata all’ospedale di Adria. Le condizioni della pensionata sono apparse subito sotto controllo. Anche il marito è fuori pericolo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Accoltella Narciso Levizzari a Porto Viro. Pasquina Pregnolato ha tentato il suicidio Accoltella Narciso Levizzari a Porto Viro. Pasquina Pregnolato ha tentato il suicidio ultima modifica: 2017-05-18T22:49:38+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone