Treno travolge e uccide Pino Ciccantelli ex sindaco di Pescara

Pino CiccantelliUn grave lutto ha colpito la politica abruzzese. Travolto e ucciso da un treno Pino Ciccantelli, ex sindaco di Pescara. L’uomo di 71 anni è stato investito da un Frecciabianca presso la stazione ferroviaria di Francavilla a Mare, lungo la linea Venezia-Bari.

Gli uomini della PolFer hanno identificato il corpo attraverso i documenti d’identità. Per l’ex primo cittadino non c’è stato nulla da fare.

Ciccantelli era stato l’ultimo sindaco Dc

Aveva amministrato (ultimo della Dc) Pescara dal 1990 al 1993 poi aveva lasciato la politica. Si occupava insieme ai figli di una società di recupero crediti.

Il Governatore della Regione Luciano D’Alfonso ricorda Pino Ciccantelli come “un amico ed un punto di riferimento sia politico che personale. Abbiamo fatto parte entrambi della direzione provinciale della DC pescarese all’inizio degli anni ’90, e lì ho potuto apprezzarne le doti umane e l’acume dell’analisi”.

L’ipotesi più probabile è quella del suicidio. Un gesto volontario che spezza il cuore a familiari e amici. Dagli accertamenti della Polfer si avrà modo di definire con esattezza quanto accaduto. Ciccantelli vantava un passato di giornalista sportivo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Treno travolge e uccide Pino Ciccantelli ex sindaco di Pescara Treno travolge e uccide Pino Ciccantelli ex sindaco di Pescara ultima modifica: 2017-05-11T07:40:48+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook2Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone