Imola. Muore a 66 anni di meningite batterica: attivate le misure di profilassi

Un uomo di 66 anni è morto presso il reparto di Terapia intensiva del Santa Maria della Scaletta, dove era stato ricoverato per una febbre molto alta.

La conferma di laboratorio per meningite batterica da meningococco ha indotto il Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Ausl di Imola ad attivare l’indagine epidemiologica per individuare le persone che negli ultimi giorni sono venute in contatto diretto con l’uomo, invitate a recarsi ad effettuare la profilassi antibiotica necessaria ad abbattere il rischio (molto basso), di contrarre la malattia. Profilassi già somministrata anche agli operatori sanitari che si erano presi cura del paziente.

9 su 10 da parte di 34 recensori Imola. Muore a 66 anni di meningite batterica: attivate le misure di profilassi Imola. Muore a 66 anni di meningite batterica: attivate le misure di profilassi ultima modifica: 2017-05-09T03:51:05+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento