Milano avrà la sua Consulta cittadina per le persone con disabilità

Stanno per scadere i termini per presentare le candidature ed entrare a far parte della Consulta cittadina, uno strumento di consultazione previsto dall’art. 16 dello Statuto del Comune di Milano.

Anziani Disabili

Il Consiglio comunale ha confermato (delibera n. 35 del 30 novembre 2015), l’istituzione della Consulta cittadina per le persone con disabilità ritenendola uno strumento idoneo per promuovere l’integrazione sociale e garantire la difesa degli interessi e dei diritti delle persone con disabilità, favorendo l’attenzione ai bisogni emergenti e vigilando affinché gli interventi programmati e progettati abbiano una risposta in termini di attuazione e di qualità.

Gli enti, gli organismi cittadini, le associazioni, le organizzazioni sindacali e di categoria operanti nei settori della Consulta possono chiedere di farne parte entro il 15 maggio e sollecitare, nell’interesse dei propri rappresentati, gli interventi futuri dell’Amministrazione comunale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano avrà la sua Consulta cittadina per le persone con disabilità Milano avrà la sua Consulta cittadina per le persone con disabilità ultima modifica: 2017-05-05T01:53:53+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone