Stop a “Let Girls Learn” per far studiare le ragazze nel terzo mondo

Donald Trump smantella un’iniziativa promossa da Michelle Obama, il “Let Girls Learn”, programma del 2015 per portare sui banchi di scuola i 62 milioni di ragazze nel terzo mondo che ancora non ci sono arrivate. Cambio di programma anche sull’alimentazione sana nelle scuole americane, sempre promossa dall’ex first lady.

Gli istituti scolastici, che ricevono fondi governativi per i pasti degli studenti, non dovranno più rispettare determinate linee guida per farine integrali, sodio e latte.

Addio a “Let Girls Learn” che si era focalizzato inizialmente su 13 nazioni: Albania, Benin, Burkina Faso, Cambogia, Etiopia, Georgia, Ghana, Moldavia, Mongolia, Mozambico, Thailandia, Togo e Uganda. L’iniziativa inter-governativa è gestita in larga parte da Peace Corps, un’agenzia indipendente.

9 su 10 da parte di 34 recensori Stop a “Let Girls Learn” per far studiare le ragazze nel terzo mondo Stop a “Let Girls Learn” per far studiare le ragazze nel terzo mondo ultima modifica: 2017-05-02T04:07:51+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento