Terni. In salvo speleologa intrappolata nella Grotta delle Sibille a Cittareale

Lunedì mattina è stata estratta dalla Grotta delle Sibille a Cittareale. E’ in salvo la speleologa trentenne di Terni che è rimasta intrappolata per tutta la notte a 150 metri di profondità. Gli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico sono andati avanti senza sosta per le operazioni di soccorso. La donna, molto esperta, era rimasta intrappolata durante un’esplorazione.

A Cittareale, durante i soccorsi, si è verificato un terremoto di magnitudo 3.1, alle 02.31, registrato dai sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Il sisma è stato avvertito distintamente dalla popolazione ma non ha provocato danni a cose o persone.

9 su 10 da parte di 34 recensori Terni. In salvo speleologa intrappolata nella Grotta delle Sibille a Cittareale Terni. In salvo speleologa intrappolata nella Grotta delle Sibille a Cittareale ultima modifica: 2017-05-01T10:07:00+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone