Come pubblicare un libro: 4 cose che devi valutare prima

Quando si finisce di scrivere il proprio libro si crede finalmente di aver finito l’epopea necessaria a vedere realizzarsi il proprio sogno, ovvero quello di vedere il proprio libro esposto nelle librerie. La verità è che la pubblicazione rappresenta un altro scoglio da affrontare, che spesso è fonte di numerosi fastidi e disguidi. Ecco perché in questo articolo vedremo come pubblicare un libro nella maniera più efficace, assicurandosi il successo al 100%.

Non perdiamo tempo e iniziamo subito con il primo consiglio per pubblicare con successo il proprio libro.

Consigli su come pubblicare un libro

1. Valutare la qualità del manoscritto

Capita spesso che gli scrittori manchino di modestia e credano di aver scritto un capolavoro già al primo colpo. La verità è che quasi l’80% dei libri viene rifiutato dagli editori, e le ragioni sono tantissime. Fra le tante cause possibili si individuano soprattutto: errori di battitura, grammaticali e lessicali fin dalle prime pagine, trame deboli ricche di buchi di trama e incongruenze, forma e stile deboli e poco curate e via discorrendo.

Qualche consiglio, allora, per assicurarsi di aver scritto un buon libro. Il primo è quello di non toccarlo per circa due settimane. Prima di rimetterci mano devi lasciare che passi del tempo oppure il tuo cervello non noterà alcun errori. Poi fallo rileggere a qualche tuo amico e parente, possibilmente dotati di una buona cultura letteraria e, infine, per accertarti che il tuo manoscritto sia perfetto e aumentare così le tue possibilità di pubblicazione, fallo vedere ad un esperto.

I servizi che ti consiglio maggiormente sono quelli di correzione bozze, di editing, semplice o complesso, e quello di valutazione degli inediti, spesso sottovalutato.

2. Scegliere l’editore giusto

Ebbene si, non tutti gli editori sono uguali, non tutti gli editori andranno bene per il tuo libro e, dulcis in fundo, non tutti gli editori sono onesti. Un errore che spesso viene compiuto durante la fase di pubblicazione del proprio libro è quella di inviare indiscriminatamente il proprio manoscritto a tutti gli editori possibili.

Questo è assolutamente controproducente e inefficace. Quello che devi fare è selezionare gli editori più adatti alla tua nicchia e evitare in ogni modo editori a pagamento, che promettono la pubblicazione del tuo libro in seguito ad una tua, chiamiamola, “partecipazione economica”. Cerca degli editori in linea con i tuoi standard e i tuoi gusti e, se hai bisogno di aiuto, valuta di affidarti ad un agente letterario.

3. Non tenere in conto la lettera di presentazione

Ad un colloquio di lavoro vi presentereste mai al datore di lavoro con un curriculum vitae vuoto con scritto semplicemente: “Fidati, sono da assumere”? Credo proprio di no. Allo stesso modo, quando ci si presenta ad un editore, è necessario presentare una lettera di presentazione curata. Alice Basso, in uno dei suoi articoli, scriveva: “Se non sai presentare il tuo libro, forse il tuo libro non ha un’identità così forte.”

Che tu ci creda o meno è davvero importante riuscire a fare una buona impressione fin dalla lettura della lettera di presentazione, così da assicurarsi una lettura più positiva e oggettiva, ed aumentare le possibilità di pubblicazione.

4. Non valutare l’autopubblicazione (anche gratuita)

In molti casi rivolgersi ad una casa editrice risulta essere la scelta ottimale, ma in altrettanti casi si può pensare di evitare la difficile pubblicazione presso un editore e provare direttamente con l’auto-pubblicazione, sia cartacea che digitale.

Se sei uno scrittore alle prime armi l’autopubblicazione potrebbe essere uno strumento molto efficace per ottenere i primi riscontri e farti conoscere. La pubblicazione, poi, di un ebook, è particolarmente semplice, ed è possibile effettuarla anche in modo completamente gratuito.

Per farlo ci si può ad esempio affidare ad uno dei servizi migliori e più professionali, ovvero a quello di Amazon. Autopubblicare il proprio libro su Amazon è un gioco da ragazzi, ti basterà seguire quanto detto in questo articolo.

Questi sono i miei 4 consigli su come pubblicare un libro con successo. Quali sono quelli che hai riscontrato nella tua realtà? Fammelo sapere nei commenti 🙂

9 su 10 da parte di 34 recensori Come pubblicare un libro: 4 cose che devi valutare prima Come pubblicare un libro: 4 cose che devi valutare prima ultima modifica: 2017-04-30T08:12:25+00:00 da Alvise Canal
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento