Per il quinto anno consecutivo ritornano a Vicenza le “Invasioni Digitali”

Vicenza ospita per il quinto anno consecutivo le “Invasioni Digitali”, nate nel 2013 in rete e divenute virali, per diffondere il patrimonio culturale nel mondo di internet e dei social network.

Villa Guiccioli Vicenza

Nel 2016, a Vicenza, protagonisti delle “Invasioni Digitali” erano stati i palladiani Palazzo Chiericati e Teatro Olimpico. Questa volta la sede dell’“invasione” sarà il Museo del Risorgimento e della Resistenza di Villa Guiccioli, con un’iniziativa sul tema “Il colore delle lacrime. Le forme di rappresentazioni figurative nella Grande Guerra”.

Martedì 2 maggio alle 15.30 gli “invasori” saranno condotti alla scoperta del museo e delle sue collezioni. La visita, della durata di un’ora e mezza circa, percorrerà le tappe più significative degli ultimi 200 anni di storia vicentina e in particolare del primo conflitto mondiale, attraverso i documenti e le testimonianze conservate nelle sale e nei magazzini del museo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Per il quinto anno consecutivo ritornano a Vicenza le “Invasioni Digitali” Per il quinto anno consecutivo ritornano a Vicenza le “Invasioni Digitali” ultima modifica: 2017-04-26T02:33:28+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone