Verona in lutto per le 4 persone morte a Rimini: nomi e storie

soccorsiIl bilancio è drammatico. Al termine delle operazioni di soccorso nel porto canale di Rimini, sono 4 le vittime e 2 i superstiti della barca a vela veronese schiantata contro la scogliera.

Nell’impatto uno dei passeggeri è morto. Due sono stati trasportati in ospedale in codice rosso. Tre erano dispersi sino al ritrovamento dei corpi.

Verona piange i suoi concittadini morti

A bordo c’erano una coppia, il padre di lei ed altri tre amici, tutti veronesi, tutti con patente della Scuola di nautica di Bussolengo. Sulla barca c’erano Alessia Fabbri, 38 anni, notaio di Verona. Il padre Alessandro Fabbri, 65 anni, cardiologo di Verona, il compagno del notaio, Luca Nicolis, che è stato salvato, noto ristoratore della Bottega del Vino di Verona, Enrico Martinelli, 69 anni, pensionato, il medico Carlo Calvelli e una sesta persona.

9 su 10 da parte di 34 recensori Verona in lutto per le 4 persone morte a Rimini: nomi e storie Verona in lutto per le 4 persone morte a Rimini: nomi e storie ultima modifica: 2017-04-19T09:08:56+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento