Cosa significa essere un hipster?: diverse classificazioni e stili seguiti

hipster coseCapita ormai sempre più spesso di incontrare per le strade persone dallo stile particolare, inteso appunto come stile di vita oltre che per l’abbigliamento indossato ed ecco che queste persone vengono nello specifico definite ‘Hipster’.

Dai lontani anni ’40 ad oggi gli Hipster hanno cambiato diverse volte il loro stile, in molti non riescono ancora oggi a definirlo, molti altri non li sopportano ma decidono comunque di seguirli.

Stando a quanto emerso da alcune indiscrezioni sulla questione sembra proprio che esistano ben tre diverse categorie di Hipster ovvero i Neo Hipster, poi il Gay Hipster ed infine l’ultima categoria è il Radical Hipster.

Analizzando uno per uno i diversi stili  è possibile affermare che quando si parla della prima categoria sopra indicata e quindi i Neo Hipster ci si riferisce ad un appassionato per il fai da te oltre che del recupero di particolari oggetti.

Il Neo Hipster è un grande appassionato della fotografia e proprio per fare ciò è solito utilizzare professionali macchine fotografiche nello specifico una reflex della Canon, e poi ancora ama indossare oggetti provenienti da diverse parti del mondo e nella scelta dell’abbigliamento da indossare prova piacere a mischiare colori e stili con l’obiettivo di creare un nuovo personaggio.

Sente di essere un artista oppure ancora mira a diventare tale e nel corso della propria vita viaggia quanto più possibile, quella per il viaggio è per il Neo Hipster una vera e propria passione. Nella seconda categoria ovvero quella del Gay Hipster vi fanno parte, come testimoniano i vari hashtag sui social come Instagram e Twitter, tutti quegli uomini che amano curare il proprio fisico e il loro aspetto in generale e proprio per tale motivo amano portare la barba  in diversi stili.

Riguardo invece all’abbigliamento indossato ecco che i Gay Hipster prediligono uno stile a righe e quadri , uno stile definito vintage. Amano inoltre sfoggiare occhiali da vista e da sole particolarmente ricercati e poi ancora indossare berretti, bracciali e altro ancora. Ultima categoria, come precedentemente anticipato, è il Radical Hipster e chi fa parte di tale categoria sono proprio coloro che hanno assorbito il meglio dei due stili sopra citati. Spesso capita di leggere sul web di una nuova figura ovvero l’Hypster ma al momento sono ancora poche le informazioni in merito in quanto sembrerebbe trattarsi di un fenomeno di recente manifestazione e ad oggi non esiste ancora una vera e propria definizione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cosa significa essere un hipster?: diverse classificazioni e stili seguiti Cosa significa essere un hipster?: diverse classificazioni e stili seguiti ultima modifica: 2017-04-14T17:33:44+00:00 da Francesca Cassese
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento