Alitalia. L’accordo c’è ma è soggetto ad un referendum

alitaliaVi sono elementi e misure su cui azienda e sindacati concordano dalla riduzione degli esuberi tra il personale di terra a tempo indeterminato da 1.338 a 980 e la riduzione del taglio degli stipendi all’8%. Il verbale di accordo tra Alitalia e la rappresentanza sindacale verrà però firmato dopo il referendum tra i lavoratori.

Il piano esuberi Alitalia

Meno tagli saranno possibili mediante il superamento del progetto di esternalizzazione nelle aree di manutenzione e altre aree, il ricorso alla cigs entro maggio 2017 per 2 anni, l’attivazione di riqualificazione e formazione, misure di incentivazione all’esodo, miglioramento della produttività ed efficienza con rinvio in azienda entro maggio 2017 per la definizione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Alitalia. L’accordo c’è ma è soggetto ad un referendum Alitalia. L’accordo c’è ma è soggetto ad un referendum ultima modifica: 2017-04-14T08:49:28+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento