Attentato di San Pietroburgo. Il nuovo sospettato è Akbarjon Djalilov

Sono momenti concitati in Russia dopo l’attentato a San Pietroburgo. Ore frenetiche a caccia degli attentatori. Tant’è che sono stati diffusi diversi identikit, anche immagini e nomi, senza però al momento trovare riscontro. L’ultimo nome che emerge è quello di un kirghizo naturalizzato russo.

Intelligence del Kirghizistan

Per Rakhat Saulaimanov (portavoce dei servizi kirghizi) l’attentatore suicida “era il cittadino kirghizo Akbarjon Djalilov“, che ha acquisito in seguito la nazionalità russa.

Attentato San Pietroburgo

Non è del tutto escluso che l’attentatore però sia vivo, fuggito dalla metro dopo aver piazzato i due ordigni (uno dei quali non è esploso).

Nessuna rivendicazione

L’attacco non è stato al momento rivendicato da nessuna organizzazione terroristica.

9 su 10 da parte di 34 recensori Attentato di San Pietroburgo. Il nuovo sospettato è Akbarjon Djalilov Attentato di San Pietroburgo. Il nuovo sospettato è Akbarjon Djalilov ultima modifica: 2017-04-04T09:09:07+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento