Sant’Antimo. Progettavano di uccidere un carabiniere: decapitato clan Puca

Azzerati dai Carabinieri i vertice della “famiglia” camorristica Puca egemone a Sant’Antimo e nel comprensorio. I militari di Castello di Cisterna hanno tratto in arresto 8 persone ritenute all’apice del clan.

Pianificavano un omicidio eccellente

I Carabinieri hanno anche evitato che i Puca mettessero in atto il proposito di uccidere un loro collega impegnato nelle indagini. Nella strategia criminale l’omicidio del Carabiniere sarebbe servito per allentare la “pressione” degli inquirenti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sant’Antimo. Progettavano di uccidere un carabiniere: decapitato clan Puca Sant’Antimo. Progettavano di uccidere un carabiniere: decapitato clan Puca ultima modifica: 2017-03-21T08:50:42+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento