Muore a 47 anni Giovanna Soliman figlia del fondatore delle omonime fonderie maladensi

Mondo dell’imprenditoria vicentina in lutto per la prematura scomparsa di Giovanna Soliman. La donna di 47 anni è la figlia dell’industriale Livio Soliman delle omonime fonderie di Malo. La Soliman lascia la figlia e i nipotini.

Morta nella sua casa di Malindi

La quarantenne vicentina abitava da un quinquennio in Kenya dove aveva avviato una boutique. La Soliman è stata rinvenuta senza vita dalla polizia locale. Il pm di turno ha disposto l’autopsia. Sarebbe da escludere la morte violenta in quanto non sarebbero stati rilevati segni di aggressione. Il portone dell’abitazione era regolarmente chiuso.

Un’amica della donna era preoccupata in quanto da giorni non aveva più sue notizie. Da qui la denuncia di scomparsa alla Polizia e il successivo ritrovamento del corpo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Muore a 47 anni Giovanna Soliman figlia del fondatore delle omonime fonderie maladensi Muore a 47 anni Giovanna Soliman figlia del fondatore delle omonime fonderie maladensi ultima modifica: 2017-03-21T18:24:18+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone