Cosa sono le valvole a ritegno a clapet in plastica

La valvola di ritegno o di non ritorno è un dispositivo che permette una sola direzione del flusso. Esistono diverse tipologie sul mercato: valvole a ritegno a clapet in plastica, valvole ad ugello Venturi, valvole a farfalla di sicurezza con chiusura a contrappeso e valvole a membrana. La valvola di ritegno è composta da una membrana, una sfera o qualsiasi altro elemento vincolato da una guida, e viene spinta da una molla contro la base della valvola. Tale condizione si verifica nel momento in cui non c’è una pressione sufficiente ad aprire la valvola, oppure c’è una pressione negativa e quindi la valvola resta chiusa. Con una pressione sufficientemente positiva invece la valvola si apre permettendo al fluido di passare ai lati del disco e di oltrepassarlo.Valvole di ritegno

Nel campo dell’idraulica sulle tubazioni di mandata vengono montate delle pompe di circolazione che fanno sì che il flusso sia incanalato in una sola direzione impedendo in questo modo il reflusso. Tali pompe inoltre sono necessarie per impedire lo svuotamento dell’impianto se si blocca la pompa. Tali valvole sono soggette a due tipologie di malfunzionamento: il trafilamento ed il bloccaggio. Il trafilamento si può verificare nel caso in cui la base o il disco siano consumati, oppure a causa della polvere e della sporcizia che possono crearsi tra il disco e la base lasciando una luce di passaggio. Il bloccaggio invece si verifica in caso di mal scorrimento del disco sulla guida, causato solitamente dall’ossidazione del componente. La manutenzione è quindi necessaria per il corretto funzionamento delle valvole a ritegno.

Le valvole a ritegno a clapet possono essere realizzate in diversi materiali come la plastica, il PVC-u, il PP, e il PVDF. Le guarnizioni invece possono essere realizzate in EPDM, FPM o PTFE. Le molle di questa tipologia di valvole possono essere in acciaio V4A oppure  in Hastelloy C.

Secondo la versione standard la valvola di ritegno viene consegnata dal d50 (DN 40) al d225 (DN 200), ed in base al materiale utilizzato la pressione nominale può essere di 5 o di 6 bar. Su richiesta è inoltre possibile fornire anche un apposito adattatore per consentire l’apertura completa delle valvole e delle flange di collegamento in vetroresina o in PP con anima in acciaio. Infine tra le varie tipologie di valvole si possono menzionare quelle a sede inclinata, rompivuoto B895 e B995 per serbatoi , prese a sfogo aria, specole visive in plastica di ispezione, raccoglitori di impurità e filtro aspirazione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cosa sono le valvole a ritegno a clapet in plastica Cosa sono le valvole a ritegno a clapet in plastica ultima modifica: 2017-03-21T07:25:48+00:00 da Alessandra Pernes
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone