Criteri di qualità per premiare l’agricoltura romana doc

Li prevede il bando pubblicato dal Campidoglio per riaprire il mercato agricolo di San Teodoro al Circo Massimo. Il bando fissa le regole per la selezione delle proposte con cui gli operatori si candidano a organizzare e gestire gli spazi di via San Teodoro (il sabato, la domenica e nelle altre festività), punto di riferimento per i consumatori romani e per la spesa di qualità.

Ammessi i produttori diretti

Il bando è riservato agli imprenditori agricoli, singoli o associati, che oltre ad essere in regola con tutte le previsioni della normativa nazionale e regionale, realizzino la loro attività nel territorio del Comune di Roma, della Città Metropolitana e non oltre la Regione Lazio. Per garantire l’identità locale e la provenienza dei prodotti, il bando prevede un punteggio maggiore (40 punti) per chi realizza l’intero ciclo produttivo nel Comune di Roma.

Le proposte

Devono essere presentate da raggruppamenti di operatori in possesso dei requisiti previsti entro e non oltre le 12.30 di venerdì 28 aprile. La graduatoria avrà una durata di 3 anni e il raggruppamento vincitore dovrà versare un canone annuale di 111 mila euro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Criteri di qualità per premiare l’agricoltura romana doc Criteri di qualità per premiare l’agricoltura romana doc ultima modifica: 2017-03-17T01:38:14+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento