Barack Obama usò i servizi segreti inglesi per spiare Donald Trump

E’ l’ipotesi rilanciata da Sean Spicer, portavoce della Casa Bianca. I rumors hanno indotto la Gchq – l’intelligence di Londra – a diramare una pubblica smentita di un presunto uso di Barack Obama dei servizi inglesi per spiare Donald Trump.

La voce è stata bollata come “assurdità”, come sospetti “totalmente ridicoli che devono essere ignorati, ha dichiarato un portavoce della Gchq.

9 su 10 da parte di 34 recensori Barack Obama usò i servizi segreti inglesi per spiare Donald Trump Barack Obama usò i servizi segreti inglesi per spiare Donald Trump ultima modifica: 2017-03-17T02:19:23+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento