Il Governo Gentiloni vuole cancellare il referendum del 28 maggio

Il Partito Democratico intende “annullare” il referendum previsto per il 28 maggio prossimo. Sarebbe possibile mediante la cancellazione dei voucher, così come chiede il quesito proposto dai sindacati e di superare le norme sugli appalti.

Il Governo Gentiloni spinge per fare approvare il testo giovedì in commissione e farlo arrivare sul tavolo del Consiglio dei ministri, sotto forma di decreto, venerdì.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il Governo Gentiloni vuole cancellare il referendum del 28 maggio Il Governo Gentiloni vuole cancellare il referendum del 28 maggio ultima modifica: 2017-03-15T17:02:14+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone