Perché a Las Vegas non ci sono orologi?

Tutti conoscono Las Vegas per essere una delle più belle città degli Stati Uniti d’America, capoluogo della Contea di Clark e città più grande dello stato del  Nevada, regno dei casinò.

Ma Las Vegas è per lo più conosciuta per essere la capitale del divertimento, dello shopping e soprattutto dei casinò; nella città di Las Vegas il divertimento è legalizzato così come l’uso di alcolici in qualsiasi ora del giorno e della notte e questo fa sì che la città venga scelta da coloro i quali sono in cerca di puro divertimento.

Conosciuta in tutto il mondo per essere una città ricca di casinò, tra i quali Bellagio, Caesars Palace, CityCenter Las Vegas, Excalibur Hotel and Casino, Luxor Hotel, Mandalay Bay Resort and Casino, MGM Grand Las Vegas, Planet Hollywood Resort and Casino, Treasure Island Hotel and Casino, The Venetian, The Palazzo, Wynn Las Vegas, Encore Las Vegas, The Mirage, Flamingo Circus Circus e tanti altri ancora.

Tutti coloro che giocano assiduamente online ai vari casinò sul web, sfruttando i bonus di benvenuto dei principali bookmaker, hanno un sogno nel cassetto: giocare ai casinò dal vivo. Insomma, allontanarsi dai vari bonus scommesse snai, bet365 ecc e giocare di persona con un croupier.

Perché non ci sono orologi a Las Vegas?

Ma sapevate che a Las Vegas non ci sono orologi? Si tratta di una curiosità di cui in tanti non ne sono a conoscenza e dunque volete il motivo per il quale nei casinò di Las Vegas nessun addetto ai lavori e nessun arredamento delle strutture da gioco presenta un orologio?

Alla base vi è una motivazione progettata a tavolino dai gestori di queste strutture con il solo obiettivo di ibernare la condizione spazio temporale ai visitatori, i quali perdendo la cognizione del tempo continuano a giocare e dunque a spendere soldi.

Dunque, sostanzialmente non ci sono orologi a Las Vegas semplicemente per invogliare i clienti a permanere più a lungo all’interno dei casinò; vi starete sicuramente chiedendo come questo sia possibile se oggi al giorno d’oggi abbiamo diversi dispositivi sui quali poter controllare l’ora, ovvero orologio da polso, smartphone e tanto altro ancora, ma secondo quanto riferito dagli esperti sembra che nonostante siamo in possesso di questi oggetti, in queste strutture non è così semplice staccarsi dal gioco per guardarli.

Dunque, i  giocatori non trovando alcun orologio nello spazio visivo, lascia trascorrere il tempo e dunque in questo modo è più probabile che piuttosto che rimanere ad un tavolo per un’ora di gioco, in questo modo ne passino almeno tre senza rendersene conto. E’ anche vero che in questi luoghi non sono presenti nemmeno finestre e questa assenza ha le stesse motivazioni riguardanti la mancanza degli orologi; la mancanza di finestre e orologi non ci permette di sapere se sia giorno o notte.

9 su 10 da parte di 34 recensori Perché a Las Vegas non ci sono orologi? Perché a Las Vegas non ci sono orologi? ultima modifica: 2017-03-14T15:02:50+00:00 da Francesca Cassese
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento