Milano. Azioni per la trasformazione urbanistica delle periferie

Milano riparte dalle periferie. L’assessore Marco Granelli parlando degli interventi che riguardano la viabilità su Lorenteggio-Giambellino sottolinea la connessione con il “piano periferie” e “in particolare, per l’area di via Segneri, sarà funzionale alla trasformazione urbanistica alla quale l’area è soggetta per la realizzazione della nuova linea della metropolitana M4”.

La giunta Sala ha approvato il progetto di fattibilità tecnica dando il via al percorso di condivisione con il Municipio 6 per stilare a breve un progetto definitivo da 7.5 milioni

Tre i lotti interessati dagli interventi

Gli interventi attengono 3 lotti: via Giambellino (da piazza Tirana a largo dei Gelsomini) e via Segneri (da piazza Tirana a via dei Sanniti-via Manzano); via Odazio; via Segneri (da via dei Sanniti-Manzano a via Lorenteggio) e via dei Sanniti- via degli Apuli- via Manzano- via Recoaro.

Saranno riqualificati il parterre centrale attraversato dal tram 14 in via Giambellino, con la risistemazione delle zone al momento usate in modo disordinato, e l’alberatura della strada. Risistemazione e creazione di aree verdi anche in via Segneri.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano. Azioni per la trasformazione urbanistica delle periferie Milano. Azioni per la trasformazione urbanistica delle periferie ultima modifica: 2017-03-13T02:22:00+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone