Andria. Undici arresti a Monachelle: scoperto bazar della merce rubata

Sono 11 le persone tratte in arresto dai Carabinieri accusate di riciclaggio. Recuperati beni per un milione, anche stecche di sigarette, in località Monachelle ad Andria.

Rapinato autotrasportatore

Le indagini sono partite dopo che un autotrasportatore è stato rapinato a Mola di Bari. L’uomo aveva un carico di bionde. I militari hanno individuato un capannone industriale nei pressi di via Trani dove hanno fatto irruzione. All’interno sono state trovate le sigarette rubate insieme a merce varia: termosifoni in ghisa, cosmetici, trolley, attrezzi agricoli, filamenti per la tessitura, con tutta probabilità provento di furti e rapine compiute in diverse località del territorio nazionale, del valore di centinaia di migliaia di euro.

Trovati due Jammer

Sequestrato anche un TIR, su cui grava un provvedimento di sequestro, un carrello elevatore, rubato a Battipaglia 3 anni fa, 2 Jammer dotati di 32 antenne, utilizzati dai malviventi per eludere i controlli delle Forze dell’Ordine. Valore complessivo un milione di euro.

Tutti gli arrestati sono stati tradotti presso il carcere di Trani con l’accusa di riciclaggio in concorso.

9 su 10 da parte di 34 recensori Andria. Undici arresti a Monachelle: scoperto bazar della merce rubata Andria. Undici arresti a Monachelle: scoperto bazar della merce rubata ultima modifica: 2017-03-11T06:45:30+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento