De Vito: “Saremo in piazza se Salvini dovesse venire ugualmente”

A lanciare il guanto di sfida è Alfonso De Vito del comitato “Mai con Salvini” uscendo dalla sala occupata e dove era prevista la manifestazione del segretario leghista. “Ci hanno comunicato che la Mostra D’Oltremare rescinderà il contratto con Salvini. Per questo motivo liberiamo la sala congressi” aveva comunicato De Vito.

Salvini: “Lo Stato a Napoli non esiste”

Durissimo il leader del Carroccio per il quale a Napoli “comandano violenti e centri sociali. Lo Stato non è in grado di garantire democrazia, sicurezza e libertà d’espressione. Non è possibile che l’Italia sia ostaggio di delinquenti, di sindaci complici e ministri assenti” ha rincarato il politico.

Ma Matteo Salvini non si arrende. Sarà comunque in città domani. “Visto che non siamo in dittatura e per rispetto nei confronti delle migliaia di persone che hanno già annunciato la loro pacifica presenza, sabato alle 17 sarò Napoli come previsto”.

9 su 10 da parte di 34 recensori De Vito: “Saremo in piazza se Salvini dovesse venire ugualmente” De Vito: “Saremo in piazza se Salvini dovesse venire ugualmente” ultima modifica: 2017-03-10T22:14:02+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento