Milano. Concluso il restauro in piazza Grandi

Terminati gli interventi di restauro in piazza Grandi: ripristinato l’impianto idrico della fontana e riqualificato la struttura in bronzo; riqualificato un luogo simbolico di Milano. La fontana monumentale ora zampilla; sottoterra recuperato il ricovero antiaereo realizzato da Palazzo Marino nel 1936 per difendere i cittadini dai bombardamenti della Seconda guerra mondiale.

Rifugio antiaereo

Composto da un tunnel di 25 camere. Nel corso del conflitto mondiale le camere ospitarono sino a 400 persone. Sono stati inseriti gli impianti di alimentazione elettrica per l’illuminazione e per i rilevatori di presenza, in modo da garantire l’accesso in sicurezza in tutte le stanze. Sono stati rimossi i fanghi e l’acqua presenti e disinfestate e pulite tutte le superfici, con l’installazione di una pavimentazione galleggiante.

Intervento in superficie

Rinnovato l’impianto idrico della fontana dedicata allo scultore ed esponente della scapigliatura lombarda Giuseppe Grandi, introducendo un sistema di gestione dell’acqua a riciclo che consente di limitarne l’uso mediante un meccanismo di aspirazione e pompaggio collocato all’interno vasca.

Realizzato un restauro conservativo di tutta la struttura, con la pulizia degli apparati lapidei, la stuccatura degli elementi ed il restauro della scultura di bronzo rappresentante l’uomo primitivo inginocchiato di fronte alla grandezza della natura.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano. Concluso il restauro in piazza Grandi Milano. Concluso il restauro in piazza Grandi ultima modifica: 2017-03-01T03:25:34+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento