Biella. Extracomunitario aggredisce agente penitenziario in carcere

Un detenuto extracomunitario di 31 anni ha sferrato un pugno al volto ad un agente della polizia penitenziaria e lo ha spinto contro un muro.

L’agente era impegnato nel servizio di apertura delle celle nel carcere di Biella. Il poliziotto è stato soccorso e trasferito in ospedale. A denunciare l’episodio è il sindacato di categoria Osapp.

9 su 10 da parte di 34 recensori Biella. Extracomunitario aggredisce agente penitenziario in carcere Biella. Extracomunitario aggredisce agente penitenziario in carcere ultima modifica: 2017-02-20T02:18:23+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento